progetto scienza

RDF2014 Vincitori/Winners

13 dicembre 2014 DOCSCIENT News
vincitori docscient

Rome Docscient Festival 2014

L’Organizzazione del Festival è lieta di annunciare i documentari vincitori della presente edizione.
The Festival Organization is proud to announce the winning documentaries

Intrattenimento / Entertainment contents
Concorso Internazionale / International Competition
Gran Premio della Giuria Scientifica / Scientific Jury Grand Prize

Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

Super Fungi, will mushrooms save the world?
di Anne Rizzo & Thomas Sipp, FRANCIA-OLANDA-SVEZIA, 2013, 52’, Les Films d’Ici

Per la capacità di trattare in maniera eccellente un soggetto non facile da un punto di vista cinematografico, raccontato con il supporto di processi sperimentali ed applicazioni pratiche sul campo, e reso ancor più efficace da un’ottima regia e da una eccellente fotografia.
For the ability to excellently approach a difficult issue from a cinematographic point of view, told through experimental methods and practical field applications, and for the great directing and photography.

Gran Premio della Giuria Scientifica / Scientific Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

The Placebo Effect
di Pascal Goblot & Emmanuelle Sapin, FRANCIA, 2014, 52′, Terranoa/Gad

Per il contenuto scientifico Interessante, approfondito, curato con il supporto di esperienze e pareri di ricercatori internazionali, riuscendo a coinvolgere lo spettatore su un tema che getta nuova luce su alcuni meccanismi della medicina, verso i quali cresce l’interesse sia negli ambienti accademici che nella società civile, sempre più attenta e consapevole.
For the interesting contents, deepen thanks to the experiences of international researchers, able to catch the public’s attention on a theme that casts new light on medicine mechanisms, more and more suited in Academicals contests and followed by civil society.

Gran Premio della Giuria Scientifica / Scientific Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

Predicting the Unpredictable
di John Jackson & Andy Byatt, BELGIO-FRANCIA, 2014, 52‘, Saint Thomas Production

Per la capacità di fornire un grande impatto visivo e narrativo guidato da una regia spettacolare che non impoverisce i contenuti scientifici.
For its ability in the great narrative and visual impact, that through a spectacular direction doesn’t pauperize the scientific contents.

Menzione Speciale della Direzione Artistica / Artistic Direction Special Award

The Population Boom
di Werner Boote, AUSTRIA, 58’, Austrian Film Commission

Per lo stile narrativo brillante, dinamico, accattivante, segnato da un buon ritmo e da una formula vincente dotata di humor e intelligenza. Il documentario illustra il punto di vista dei paesi emergenti presentando contenuti che non sono scientifici in senso stretto, ma che riguardano in modo pregnante il tema decisivo dei rapporti tra “scienza e società”.
For the brilliant, dynamic and charming style, with a great rhythm that combines humor and acuity. The film, proposing contents that are not strictly scientific, is able to combine the decisive theme of relationship between ‘society and science’.

Intrattenimento / Entertainment contents
Concorso Italia / Italian Competition
Gran Premio della Giuria Scientifica / Scientific Jury Grand Prize
Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

Ultima chiamata
di Enrico Cerasuolo, ITALIA, 2013, 52’, Zenit Arti Audiovisive

Per la straordinaria capacità di convincere tutti a ripensare la sottovalutazione di una importante ipotesi scientifica, attraverso una narrazione fondata su un contenuto scientifico e storiografico di assoluta qualità, una regia impeccabile ed un utilizzo perfetto delle immagini di archivio come filo conduttore con il passato.
For the great ability to persuade the world to change one’s mind about an important scientific hypothesis, though a narration based on historiography and scientific contents of excellent value, and for the great direction and use of footage as central theme.

Gran Premio della Giuria Scientifica / Scientific Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

Allergie, la minaccia tossica
di Patrizia Marani, ITALIA, 2014, 52′ , GraffitiDoc

Per aver presentato un differente punto di vista sull’origine e le cause delle allergie offrendo allo spettatore una ricostruzione complessa e allo stesso tempo evidentemente credibile e supportata da una regia all’altezza dell’eccellente qualità dell’opera.
To have proposed a different approach to source and reasons of allergies, providing a complex and plausible reconstruction of the phenomena, with a coherent directing approach.

Gran Premio della Giuria Scientifica / Scientific Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

Acqua a Pompei
di Gian Piero Orsingher, ITALIA, 2013, 15’58, Rai

Per la estrema capacità di sintetizzare il contenuto scientifico in una formula collaudata ed amata dal pubblico, centrata su una narrazione semplice ed efficace e supportata da immagini di indiscutibile qualità estetica.
For the extreme ability to summarize scientific contents, centered on a simple careful narration very appreciated by the audience, and sustained by high quality images.

Menzione Speciale della Direzione Artistica / Artistic Direction Special Award

A nord di Capo Nord
diPaola Catapano, ITALIA, 2014, 52’, Rai

Per la capacità di tradurre in un prodotto di intrattenimento un semplice viaggio alla stazione di ricerca italiana sulle Isole Svalbard. Disinvolta e brillante, Paola Catapano, evitando complicati approfondimenti riesce a raccontare cosa significa vivere e fare ricerca in ambienti estremi.
For its ability, to bring the audience in a journey in the Italian Research Laboratory of Svalbard Islands. Brilliant Paola Capatano, succeeds to tell the meaning of living and research in extreme ecosystems.

Menzione Speciale della Direzione Artistica / Artistic Direction Special Award

L’equilibrio
di Marco Tessaro, ITALIA, 2014, 30’, LIPU BirdLife Italia

Per la scelta poetica, coraggiosa e originale, di una narrazione in prima persona che coinvolge lo spettatore per tutta la durata del filmato, portandolo a condividere empaticamente lo stato d’animo dell’io narrante. Nitidezza delle immagini, qualità delle inquadrature e della fotografia sono in completa armonia con una narrazione.costruito con gusto dell’immagine, della musica e della parola. Particolarmente adatto al target.
For the poetical, courageous and original choice to narrate in first person the story, that captivates the audience, and helps us to share the feelings of the protagonist. Images and photography harmonically interact with the narration, music and words. Particularly appropriate with the target.

 

Tema Acqua / Water Contents

Le Acque Segrete di Palermo
di Stefania Casini, ITALIA, 2014, 53’, Bizef Produzione/ Rai Cinema

Per il grande interesse scientifico dell’argomento in grado di svelare al pubblico il mondo sotterraneo di una grande città mediterranea, il suo geniale efficentamento urbano e la grande lungimiranza politica degli suoi antichi amministratori in contrapposizione ad una gestione urbanistica moderna quantomai fallimentare.
For the great scientific interest on the topics, able to reveal the public the underground world of a beautiful Mediterranean city, where its genius urbanity principles and the extraordinary vision of the ancient, is compared with the ruinous contemporary one.

 

Premio DOCSCIENT-MIBACT / DOCSCIENT-MIBACT Prize
Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

Ultima chiamata
di Enrico Cerasuolo, ITALIA, 2013, 52’, Zenit Arti Audiovisive

Per l’interesse e l’ampiezza della tematica proposta, l’ottima realizzazione attraverso un accurato utilizzo delle tecniche cinematografiche, la proposizione di interessante materiale d’archivio e la cura nel montaggio.
For the great ability to persuade the world to change one’s mind about an important scientific hypothesis, though a narration based on historiography and scientific contents of excellent value, and for the great direction and use of footage as central theme.

Divulgazione / Scientific-dissemination contents
Concorso Internazionale / International Competition
Gran Premio della Giuria Studenti / Student Jury Grand Prize

Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

The Walking Mind
di Andrea Fasciani, 2014, 25’, Fondazione S. Lucia / Unione Europea

Per l’eccellenza dei contenuti tecnici, scientifici e narrativi, per aver comunicato il grande valore sociale della ricerca scientifica.
For the excellence of technical, scientific and narrative contents, and the ability to transmit the topic social value of Scientific Research.

Gran Premio della Giuria Studenti / Student Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

The bearded capuchin monkeys of Fazenda Boa Vista
di Elisabetta Visalberghi & Alessandro Albani, BRA-ITA, 2014, 37’25’’, ISTC, CNR

Per l’elevato contenuto scientifico e la grande bellezza delle immagini proposte.
For its high scientific contents and the beauty of the images.

Gran Premio della Giuria Studenti / Student Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

Memory the selection of forgetting/ Addiction from molecules to behaviour
di Rosario Jiménez Gili, CILE, 2014, 2×25 ’, Las Minas Production Audiovisual .

Per la chiarezza del messaggio comunicato e per la capacità di parlare a un pubblico giovane.
For the clarity of the messagge, and the ability to communicate with a young audience.

Divulgazione / Scientific-dissemination contents
Concorso Italia / Italian Competition
Gran Premio della Giuria Studenti / Student Jury Grand Prize
Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

Maksimovič. La Storia di Bruno Pontecorvo
di Diego Cenetiempo, ITALIA, 2013, 59’ 09’’, Pilgrim Film.

Per aver ricostruito con grande rigore e raccontato con avvincente semplicità la vita di un grande protagonista della ricerca scientifica internazionale.
For the accuracy and simplicity it tells the life of a great protagonist of the International Scientific Research.

Gran Premio della Giuria Studenti / Student Jury Grand Prize
Menzione Speciale / Special Award

Progetto Thesaurus, un robot a caccia di relitti
di Walter Daviddi, ITALIA, 2014, 18’52’’, D3Studio

Per l’estrema chiarezza ed efficacia del messaggio comunicato
For the extreme clarity of the message transmitted.

Animazione / Animated films
Gran Premio della Giuria Studenti / Student Jury Grand Prize
Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

Siracusa 3D Reborn
di Francesco Gabellone, ITALIA, 2013, 25’33’’- AECHEOTOUR

Per l’eccellenza dei contenuti tecnici, scientifici e narrativi, e la capacità di permettere al pubblico di rivivere ambientazioni del passato attraverso una grande padronanza delle più moderne tecnologie grafiche.
For the excellence of technical, scientific and narrative contents.

Fuori concorso
Riconoscimento Speciale della Direzione Artistica per l’Interpretazione
Artistic Direction Special Award

Disordini. Paolo che Accarezzava l’Asfalto
di Stefano Ribaldi, ITA, 30’, Rai

Riconoscimento Speciale ad Andrea Sorrentino per l’ottima interpretazione.

Menzione Speciale DOCSCIENT-MIBACT / DOCSCIENT-MIBACT Special Award
Miglior Documentario Scientifico / Best Scientific Documentary

Sul Vulcano
di Gianfranco Pannone, ITA, 2014, 80’, Blue Film

Per la grande qualità artistica del documentario. Per la straordinaria capacità di raccontare il rapporto di un popolo con una incontenibile e ambivalente forza, generatrice e distruttrice, portata dentro e contemplata nella natura che lo circonda.

Menzione Speciale della Direzione Artistica / Artistic Direction Special Award

La Prestazione
di A. Basaluzzo, G. Pacini, S. McTeigue, ITA, 7’30”, Freedom from Birth-RAG

Per la sorprendente capacità di porre interrogativi su alcuni inossidabili paradigmi scientifici utilizzando un arteficio narrativo paradossale, geniale ed estremamente efficace.

Menzione Speciale della Direzione Artistica / Artistic Direction Special Award

Il Sorriso di Candida
di Rita Bugliosi.e Angelo Caruso, ITA, 16’30”, Lo Specchio

Per la scelta di approcciare alla divulgazione di contenuti scientifici per mezzo di un racconto delicato, intimo e di valore artistico, in grado di stimolare l’empatia dello spettatore, favorendone la comprensione.

 

Rome Docscient Festival 2014
Concorso Scuola

L’Organizzazione del Festival è lieta di annunciare la Selezione dei video in concorso.

Gran Premio della Giuria Studenti
Miglior Video di Divulgazione

Non è il destino
IPSEOA ” P. ARTUSI” ROMA, 3A-3D-4C-5B 2013 , 8’12”

Menzioni Speciali della Giuria Studenti

Un’altra Bellezza. Storia Africana di Lucy Ragazza Albina
I.T,G,C, “G. GALILEI” AVIGLIANA (TO), gruppo H-C 2013, 16’54”

Vite Parallele: Storie di Vittorie
Liceo Statale “A. MEUCCI” ROMA, 5B, 5K, 5W, 2014 , 4’44”

Ladispoli e i Luoghi del Cinema
ISIS “MATTEI“ LADISPOLI (RM), 5A –5C 2014 , 14’’00”

Lavori in Corso
Liceo Scientifico e Linguistico “GALILEI“, SANTA MARINELLA (RM), 4G -4H 2014, 11’’00”

Water: Simply Dihydrogen Oxide
Liceo Statale “ISCHIA“, 5A Scienze Applicate 2014, 12’22”

Menzione Speciale dell’Organizzazione del Docscient

Noi e il SID. Scientiam Inquirendo Discere
Liceo Statale “T.MAMIANI”, ROMA, 2L 2013/2014, 9’26”

Menzioni Speciali della Direzione Artistica

Relazioni Pericolose
I.S. “E. FERMI (Sez. Geom. Tallini)“ FORMIA (LT), 2014 , 5’’45”

Moti S-composti
I.S.S “CURIE” COLLEGNO (TO), 4C Liceo Scientifico, 2012, 1’15”

2030: La rivolta degli Anziani
Liceo Statale “G. PIAZZI” SONDRIO, 5A Sociopedagogico 2014 , 12’’00”

Candela Fluttuante – Pressione dell’Aria – Aria Muove – Modello di Onda Trasversale – Il Laboratorio del Suono (Costruiamo gli Strumenti Musicali)
ISIS “O. ROMERO“, BERGAMO”, 4L-4M-5S 2014, 12’00”

<hr>

Premio Acea Essere Acqua – Gran Premio della Giuria ACEA
Migliore Web Video

La Distribuzione Dell’Acqua
Eva Arditi, 1’44’’

Acea assegna il premio “Essere Acqua” a Eva Arditi dell’ITS Rossellini per il video “La distribuzione dell’acqua”. Il ciclo naturale e tecnologico dell’acqua viene raccontato attraverso un linguaggio originale e dinamico proprio della tecnica di animazione, detta stop-motion. Dalla sorgente al rubinetto, l’acqua si modella assumendo mille forme che danno vita a una sequenza narrativa di qualità sia dal punto di vista creativo che informativo.

Menzione Speciale della Direzione Artistica per la Migliore Sceneggiatura

2071
Graziano Renzi, 5’20’’

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi